RS Components presenta un sistema avanzato di controllo accessi basato sul web per edifici e impianti

L’innovativo e pluripremiato sistema sviluppato da ABUS offre funzioni di controllo accessi adatto a strutture private, commerciali e industriali
MEDIAINFORMER 29 Gennaio 2018
Voti totali: 0

RS Components (RS), distributore globale di prodotti di elettronica e manutenzione, ha annunciato la disponibilità di un rivoluzionario sistema IoT (Internet of Things) a marchio ABUS, in grado di garantire un’eccellente gestione degli accessi per edifici commerciali e industriali di piccola e media grandezza.

L’ABUS wAppLoxx, vincitore dell’iF Design Award 2017, è un’innovativa soluzione per il controllo professionale degli accessi, in grado di gestire fino a 20 varchi di un edificio o di un impianto. Questo sistema basato sul web, di facile utilizzo, consente alle aziende di gestire facilmente i diritti di accesso e di apportare rapidamente modifiche in caso di sostituzioni nel personale o nuove assunzioni. Inoltre un’app dedicata consente di regolare con pochi clic le impostazioni di sistema mediante uno smartphone o un tablet.

Il sistema di controllo degli accessi wAppLoxx coniuga i vantaggi di un sistema di tipo tradizionale con funzioni di gestione online flessibili e intelligenti, utilizzando il web o un’intranet. Il sistema consente di creare, in modo semplice e veloce, i diritti di accesso per un massimo di 150 persone, ad esempio predisponendo diritti di accesso separati per singoli uffici, archivi o aree sensibili in diversi ambienti, tra cui laboratori, depositi farmaceutici, magazzini o complessi industriali. Oltre a garantire il controllo degli accessi, il sistema wAppLoxx può essere collegato via cavo con i sistemi antifurto, evitando falsi allarmi e ottimizzando il controllo dell’intero edificio.

Il sistema comprende un’unità di controllo che può essere collegata a 20 cilindri elettronici a doppio pomolo wAppLoxx, caratterizzati da un design robusto e pomoli in acciaio inox di elevata qualità con copertura sintetica. I cilindri comprendono un transponder MIFARE DESFire protetto da scrittura e si collegano all’unità di controllo mediante comunicazione wireless con codifica AES a 128 bit. Sono disponibili due tipi di cilindri: uno per il controllo degli accessi e uno adatto anche al controllo dei sistemi di allarme.

Il sistema wAppLoxx ABUS basato sul web va a integrare l’offerta RS per l’IoT industriale ed è disponibile nelle regioni EMEA e Asia Pacifico.


Data ultima modifica: Mar, 06/02/2018 - 9:16am